Immersioni

Giardini Giapponesi
Distanza dalla costa 7 miglia
Corrente possibile intensa
Sito esterno isola
Visibilta' media media
Sito Sommerso parete
Difficolta' media semplice
Inizio immersione lungo parete
Interesse coralli, pesci corallini, delfini
Versante est
Pelagici delfini, mante
Profondita' media e max da 10 a 20 metri
Notturna si
Ora migliore mattino, ore centrali
Snorkelling si

DESCRIZIONE
Nella parte nord-est della Big Island “La Grande Ile”, si trova l'immersione chiamata “giardini giapponesi”; una straordinaria composizione di coralli duri che tappezzano la barriera corallina cresciuta intorno all’isola di Kadda Dabali. Kadda Dabali è l'isola maggiore dell'arcipelago dei 7 Fratelli, orientata Nord - Sud. L'isola è esposta lungo la direttrice esterna a 7 miglia dalla costa; 1 miglio ad est di Kadda Dabali si trova l'isola di Tolka mentre 1,5 miglia a sud incontriamo L'Ille de l'Est.

IMMERSIONE
Il punto di immersione verrà raggiunto con i gommoni dall'ormeggio della barca oppure, nel caso di mare calmo potrà essere raggiunto direttamente in barca. Scendendo in acqua sul versante Est dell'isola, seguiremo la parete madreporica totalmente rivestita di corallo duro fino a raggiungere il fondo a 15 metri di profondità costellato di blocchi corallini ricchi di pesce, in particolare cernie e squali di barriera. Tutto il versante orientale è costellato da madrepore di ogni tipo e verrà perlustrato lungo tutto il versante orientale. Le correnti e la temperatura dell’acqua hanno favorito la crescita di forme madreporiche di straordinaria di bellezza. L’habitat marino è ideale per ospitare una moltitudine di pesci corallini tipici del Mar Rosso insieme ad esemplari endemici dell'Oceano Indiano che si sono gradualmente adattati alla conformazione dello stretto e alle sue forti correnti. I piccoli pesci pagliaccio che osserviamo in simbiosi con i grandi anemoni, qui prendono già le forme e colorazioni tipiche di quelli dell’Oceano Indiano, mentre gli anemoni hanno un aspetto più sviluppato ed una colorazione rosso intenso. In teoria la punta nord segna la fine dei "Giardini Giapponesi"; tuttavia, potremmo proseguire l'immersione al di là della punta, su un fondale di 20 metri, fino alla spiaggia posta a nord dell'isola. Durante l'immersione è facile imbattersi in un branco di balestra oceanici e gruppi di delfini che nuotano nel blu abbastanza distanti dai giardini. Questa immersione può essere effettuata anche in notturna se la corrente non è troppo intensa.

Esplora, Viaggia e Naviga con Noi