UZBEKISTAN ieri e oggi

Un avvincente e originale viaggio alla scoperta dei contrasti del paese, dalle antiche città di Bukhara e Samarcanda agli eccessi di Tashkent. Un percorso letterario e fotografico per scovare differenze e contrapposizioni di un popolo proiettato verso l'occidente e nel contempo fortemente legato alla sua storia millenaria. Con LORENZO MAZZONI

Tour
Partenza 01/07 1.990 €

hayrli tongUZBEKISTAN
passaggio attraverso passato e presente.
dal 1 al 12 luglio
QUOTA BASE  1.990 euro
minimo 8 partecipanti

in viaggio con lo scrittore LORENZO MAZZONI
guida locale HURSHID NARIMOV


Un avvincente e originale viaggio alla scoperta dei contrasti dell'Uzbekistan, dalle gloriose città di Bukhara e Samarcanda agli eccessi futuristici di Tashkent. In mezzo quello che rimane del lago Aral, oggi praticamente prosciugato di cui rimangono solo i resti delle navi che una volta facevano parte della ricca flotta di un porto florido, il più grande della sponda Sud. I vacanzieri russi chiamavano l'Aral il «mare azzurro azzurro» perché le sue acque salate erano limpide come il vetro e ci potevi vedere attraverso per decine di metri.
Un percorso letterario e fotografico per scovare differenze e contrapposizioni di un popolo proiettato verso l'occidente e nel contempo fortemente legato alla sua storia millenaria. Dai mercati popolari alle antiche madrase, dai treni locali agli accampamenti nomadi della steppa, dall'architettura religiosa a quella del periodo del socialismo reale, dalla fretta e dagli agi della vita contemporanea ai costumi e le usanze dei tempi di Marco Polo.
I lavori che i partecipanti porteranno a casa, fotografie e testi incentratati nel ricercare questo affascinante contrasto, troveranno spazio sul sito di Mille Battute e verrà data la possibilità di essere pubblicati sul magazine Ibn Battuta.

"Samarchan è una città nobile, dove sono bellissimi giardini, e una pianura piena di tutti i frutti, che l'uomo può desiderare. Gli abitanti, parte son Cristian, e parte Saraceni, e sono sottoposti al dominio d'un nepote del Gran Can."
Marco Polo "Il Milione"

Esiste un luogo che, nonostante i suoi anni, splende ed illumina di immenso gli occhi di chi la visita, pronto a fare di ogni viaggio un’esperienza indimenticabile: si tratta dell’Uzbekistan, sintesi tra Oriente ed Occidente, un paese ricco di storia, una terra attraversata un tempo da mercanti, avventurieri ed esploratori, che ancora oggi riesce ad ammaliare con le testimonianze del suo grande passato.
Tra i suoi mille colori e gli spazi infinti, dove si fondono l’azzurro del cielo e l’arida sabbia, sorgono alcune delle città più antiche del mondo, molti dei principali centri di scambio lungo la leggendaria Via della Seta che collegava la Persia con la Cina.
Tra imponenti moschee e monumentali madrase, tra vivaci bazar ed elevati minareti, visitare le città uzbeke è un’esperienza dal fascino incredibile, e se l’attrattiva esercitata da quei luoghi legati alla storia della Via della Seta resta forse la più forte, i viaggiatori che raggiungono l’Uzbekistan non possono rinunciare a conoscere il nuovo volto del paese che convive tra passato e futuro.

sabato 1 luglio volo Italia - Tashkent (via Istanbul)
domenica 2 luglio Arrivo a Tashkent. Treno per Nukus
lunedì 3 luglio  Nukus
martedì 4 luglio  Nukus, Muynaq, Nukus
mercoledì 5 luglio da Nukus a Khiva
giovedì 6 luglio Khiva
venerdì 7 luglio da Khiva verso deserto Kililkum fino a Bukhara
sabato 8 luglio Bukhara
domenica 9 luglio da Bukhara a Yangi Kazgan Yurt Camp
lunedì  10 luglio  da Yangi Kazgan a Samarkanda
martedì 11 luglio Visita Samarkanda. Treno serale per Tashkent
mercoledì 12 luglio volo  Tashkent – Italia

 
OPERATIVO VOLI Turkish
01 luglio  Milano - Istanbul  10.35 – 14.25       
01 luglio Istanbul  - Tashkent  18.25 – 00.40 (+1)
12 luglio  Tashkent - Istanbul   08.15 – 11.35  
12 luglio  Istanbul - Milano  16.55 – 18.55

 

QUOTA base 1.990 euro

QUOTA COMPRENDE
Volo Turkish Milano - Tashkent via  Istanbul
Pernottamenti B/B in camera doppia
Treno Tashkent -  Nukus
Treno Samarkanda -   Tashkent
Bus privato
Guida locale parlante italiano
Ingressi ai musei
Assicurazione medico bagaglio

QUOTA NON COMPRENDE
Tasse aeroportuali 280 euro
Assicurazione annullamento viaggio 33 euro
Visto Consolare 125 euro tramite agenzia visti privata
pranzi, cene e bevande ai pasti

SUPPLEMENTI
camera singola 90 euro

QUOTE CALCOLATE applicando le tariffe aeree attualmente in vigore. Queste possono variare sia per quel che riguarda le classi di prenotazione, le date di emissione nonchè le tasse aeroportuali, le security tax ed eventuali fuel surcharge.

PENALI ANNULLAMENTO
25% della quota di partecipazione fino a 90 gg di calendario prima della partenza
50% della quota di partecipazione da 89 a 60 gg di calendario prima della partenza
90% della quota di partecipazione da 59 a 30 gg di calendario prima della partenza
100% della quota di partecipazione dopo tali termini

1 luglio volo aereo ITALIA -  TASHKENT (via Istanbul)

2 luglio  TASHKENT-NUKUS
Arrivo a Tashkent alle ore 02.35 di mattina. Incontro all’aeroporto con Hurshid, la nostra fantastica guida. Trasferimento in  pullman verso l'hotel.
Dopo la colazione in hotel, mattinata dedicata alla visita del cuore della vecchia Tashkent. Si visiteranno il complesso Architettonico Khast-Imam dove si trova la più importante  biblioteca di Corani Antichi. Proseguiremo con la visita della Madrassa Barakkhan e Kukaldosh. Poi il mercato colorato del cibo “Milliy Taomlar”.  La giornata proseguirà con la visita del Museo di storia dei popoli, il Museo di Tamerlano e la Piazza dell’Indipendenza. Trasferiemento in treno notturno Nukus.

3 luglio NUKUS
Arrivo a Nukus verso mezzogiorno. Trasferimento in hotel e visita della città tra cui il museo Savitskiy. Pernottamento.

4 luglio  NUKUS-MUYNAQ (240 km)
Dopo colazione si parte verso Muynaq (ex citta-porto del lago Aral, dove adesso è presente un cimitero di vecchie barche usate una volta per la pesca. Lungo il percorso si effettueranno soste fotografiche e panoramiche sull'altopiano dal quale si vede l'immenso letto del lago Aral parzialmente prosciugato. Pranzo al sacco durante una delle soste lungo percorso.
Dopo la visita di Muynaq si ritorna a Nukus (240 km). Cena in citta. Pernottamento in hotel.

5 luglio  NUKUS-AYAZ KALA-KHIVA
Colazione in hotel, check out. Dopo una breve visita si parte per Ayaz Kala (135km), una delle fortezze antiche del III secolo a.C. Visiteremo le Fortezze Antiche Kizil-Kala, Tuprok-Kala e Ayaz-Kala. Pranzo nelle yurte (tende dei nomadi) vicino alle rovine di Ayazkala dove sono presenti gruppi di dromedari.
Dopo pranzo si parte per Khiva via Urganch (110 km), citta amministrativa della Regione Khorezm. Si attraversa il ponte fisso sul fiume Amudarya (Oxus). All’arrivo a Khiva sistemazione in hotel. Passeggiata a Ichan-Kala, la vecchia e misteriosa città di Khiva. Cena in città e pernottamento in hotel.

6  luglio KHIVA
Colazione in hotel. Si prosegue con le visite di Ichan-Kala che sembra una citta’ “da mille e una notte’’ con i suoi monumenti e quartieri abitati: il Caravanserraglio e la Madrassa di Allakulihan, complesso Tash Hauli “Il Palazzo di Pietra”, l’Harem, il Cortile del Tribunale (Arzkhona), la Moschea Djomiy, Madrassa e Minaretto di Islamhodja, la fortezza Kunya Ark (Cittadella Antica), la Madrassa di Muhammad Aminkhan e il Minaretto Kalta-Minor, le prigioni e la Madrassa di Muhammad Rakhimkhan II. Pranzo e cena in città. Pernottamento in hotel.

7 luglio  KHIVA- deserto KIZILKUM-BUKHARA (470 km)
Dopo la prima colazione in hotel, partenza per Bukhara, un percorso lungo attraverso il Deserto Rosso del “Kizilkum”. Lungo la strada si incontrano distese di sabbia dalle forti tinte rosse e i cespugli chiamati Saksaul (la pianta del deserto che ha radici lunghe 25-40 metri). Circa 6 ore di viaggio. Soste fotografiche, pranzo in uno degli posti di ristoro in un oasi. All’arrivo sistemazione in hotel, una passeggiata nel centro della vecchia città, interessante luogo d’incontro per la gente locale. Cena in città e pernottamento in hotel.

8 luglio  BUKHARA
Colazione in hotel, si cominciano le visite panoramiche della città con uno dei più belli e particolari monumenti dell’Asia Centrale, il Mausoleo di Samanidi del IX sec. realizzato in mattoni cotti, il mausoleo Chashma Ayub (pozzo del rabdomante Ayub) del XII-XVI sec., il Mercato di frutta e verdura, un po’ oltre si trova la moschea Bolo Haus del XVIII sec., la cittadella fortezza Ark (Un Palazzo Invernale dei Re dell'antica Bukhara). Un luogo molto frequentato dalle donne locali è il mercato moderno dei gioelli d’oro realizzati ancora con il vecchio stile orafo. Il mercato dei gioielli si trova accanto al complesso Poi-Kalon che è considerato “il cuore della Bukhara medievale” che consiste nel minareto Kalon (XIIsec.), la madrassa Miri Arab (XVI sec.) e la Moschea del Venerdì. Le due madrasse specchiate di Ulughbek (XV sec.) e di Abdulazizkhan (XVII sec.) si trovano in mezzo alle strade dei mercati coperti. Il caravanserraglio del XVII sec. e la famosa vasca Lyabi Hauz del XVII sec. che si trova vicino al quartiere ebraico. Al termine visiteremo i Chor Minor XIX sec. (quattro minareti). Pranzo in città. La cena verrà effettuata nella madrassa Nodir Devon Beghi del  XVII sec. con un concerto folcloristico di danze locali. Pernottamento in hotel.

9 luglio Bukhara-Navoi-Nurata-Yangi Kazgan Yurt Camp
Colazione in hotel. Partenza per la visita della Residenza dell'ultimo Emiro di Bukhara, Palazzo Estivo “Sitorai Mohi Hosa” e poi si parte per Navoi. Dopo pranzo si parte per il Campo Tendato di Yangi Kazgan Yurt Camp. All’arrivo sistemazione nelle tende e partenza verso il Lago Aydarkul in mezzo al deserto Kyzil-Kum; dopo la passeggiata si rientra al campo tendato. Dopo cena canzoni e danze attorno al fuoco al centro del campo sotto il cielo stellato del deserto. Notte in tende.

10 luglio  YURT CAMP-SAMARKANDA 280km
Dopo colazione partenza per Samarkanda. All’arrivo sistemazione in hotel. Visita del Mausoleo di Gur Emir dedicato a Tamerlano e alla sua dinastia, la famosa Piazza Registan con tre bellissime madrasse. Passeggiata nella città vecchia. Cena e pernottamento in hotel.

11 luglio SAMARKANDA-TASHKENT
Colazione in hotel, check-out. Visita della Moschea Bibi Khanum che era una delle più grandi moschee del mondo islamico, visita al Grande Mercato Siab, la necropoli di Shakhi-Zinda destinata ai nobili e ai reggenti della città e l'osservatorio Ulugbek, La Tomba del Profeta Daniele e il museo-riserva Afrosiab che si trova in mezzo alle rovine antiche della città Afrosiab. Pranzo in città.
 Trasferimento verso la Stazione Ferroviaria per prendere il treno veloce ‘AFROSIYOB’ da Samarkanda a Tashkent, (18:00 - 20:10). Arrivo a Tashkent e cena in un ristorante locale Sistemazione in hotel. Pernottamento.

12 luglio TASHKENT - ITALIA
Trasferimento all’aeroporto e partenza per Italia


 

PROCEDURA OTTENIMENTO VISTO CONSOLARE UZBEKISTAN

Il visto consolare per l'Uzbekistan lo si può ottenere in 2 modi

1 – Portando personalmente i documenti richiesti presso l’Ufficio Consolare dell'Ambasciata dell'Uzbekistan a Roma. COSTO 60 euro

2 – Possiamo occuparcene direttamente noi come agenzia nel seguente modo:

Necessitiamo ricevere tutti i passaporti con relativi documenti elencati di seguito presso la nostra sede.
Una volta ricevuti tutti i documenti provvederemo attraverso un nostro collaboratore a Roma affinchè segua tutta la pratica di consegna e recupero dei documenti.
I passaporti vistati vi verranno consegnati direttamente al vostro incontro con Lorenzo Mazzoni il giorno della partenza.
COSTO 70 euro

IMPORTANTE
E' necessario che ognuno di voi ci confermi entro lunedì 23 maggio le proprie intenzioni in modo da saperci regolare sulle tempistiche.
In caso affermativo necessitiamo di ricevere tutti i documenti entro e non oltre lunedì 30 maggio.
Se non dovessero arrivare entro tale data saremo costretti ad appoggiarci ad agenzia specializzata di Milano al costo di 125 euro.

DOCUMENTI NECESSARI
Il richiedente deve presentare i seguenti documenti:
A - MODULO di richiesta per l'ottenimento del visto compilato personalmente con le risposte dettagliate alle domande del questionario
B – PASSAPORTO con 2 pagine libere affiancate
C - 2 FOTO  (formato tessera a colori)
(A) - COME OTTENERE IL MODULO http://evisa.mfa.uz
Ogni partecipante deve compilare individualmente in lingua inglese tutti i campi del modulo elettronico senza errori ed inesattezze.
Dopo averlo compilato online, accessibile alla pagina http://evisa.mfa.uz  il modulo dovrà essere stampato e allegato al resto dei documenti.

DOVE INVIARE I DOCUMENTI TRAMITE CORRIERE
Compagnia del Mar Rosso via Baldo degli Ubaldi 11 – 20156 Milano

SITO AMBASCIATA UZBEKISTAN settore VISTI CONSOLARI
http://www.uzbekistanitalia.org/home/ambasciata/ufficio-consolare/visto-d-ingresso-in-uzbekistan

MILLE Battute è un modo per raccontare il vissuto di un viaggio. Raccontarlo in modo semplice e lineare attraverso gli strumenti che ci sono più congeniali partendo da due punti fondamentali la CURIOSITA' di conoscenza e l'APPROFONDIMENTO delle culture.
Lo faremo coniugando gli strumenti di comunicazione del nostro tempo unitamente al mezzo di comunicazione più antico che esista ovvero la scrittura. La finalità di ogni viaggio, sarà quello di osservare con i nostri occhi la realtà che ci circonda per trasformarla in un racconto personale. In questo modo potremo imprimere nella nostra memoria ciò che abbiamo osservato e lo faremo in modo strettamente soggettivo perchè medesime situazioni verranno vissute, osservate e raccontate in modo diverso da ognuno di noi.
Il segreto di ogni lavoro sta nella CURIOSITA' che ognuno di noi ha tutte le volte che entra in contatto con situazioni che lo stimolano e che gli permettono di SPRIGIONARE la propria FANTASIA.
Al termine del viaggio ognuno avrà "scritto le sue storie".
Il compito dei nostri accompagnatori è quello di mettervi nella condizione di vivere direttamente la vita della gente che incontreremo lungo il cammino ... sarete poi voi con la vostra fantasia a decidere come raccontarle.
Perchè MilleBattute? Perchè 1000 battute è uno spazio ideale nel quale muoversi, nè troppo breve e neanche troppo lungo.
Scrivere, Fotografare, Disegnare, Riprendere… o anche solo Guardare con gli occhi
… o ancora meglio Ascoltare le proprie emozioni
Nei nostri viaggi non si corre per vedere di più ma ci si sofferma per vedere meglio!
Maggiori info sulla filosofia dei viaggi www.millebattute.com

REQUISITI RICHIESTI essere curiosi, voglia di scrivere, voglia di leggere, voglia di fotografare, voglia di viaggiare, un bloc-notes, una penna, un qualsiasi apparecchio per scattare foto.

PUBBLICAZIONE LAVORI I lavori, scatti e scritti (editati e sistemati) verranno pubblicati in un formato digitale scaricabile su tutti gli store internazionali a cura di Mille Battute Viaggi e pubblicati sul sito di Mille Battute.

 

IL DOCENTE

LORENZO MAZZONI è nato a Ferrara nel 1974. Ha abitato a Londra, Istanbul, Parigi, Sana’a, Hurghada e ha soggiornato per lunghi periodi in Marocco, Vietnam e Laos. Scrittore, saggista e reporter ha pubblicato numerosi romanzi, fra cui Il requiem di Valle Secca (Tracce, 2006; finalista al Premio Rhegium Julii), Le bestie/Kinshasa Serenade (Momentum Edizioni, 2011), Apologia di uomini inutili (Edizioni La Gru, 2013). È il creatore dell’ispettore Pietro Malatesta, protagonista dei noir (illustrati da Andrea Amaducci ed editi da Koi Press) Malatesta. Indagini di uno sbirro anarchico (2011), La Tremarella (2012), Termodistruzione di un koala (2013), Italiani brutta gente (2014), Il giorno in cui la Spal vinceva a Renate (2015). Diversi suoi reportage e racconti sono apparsi su il manifesto, Il Reportage, East Journal, Scoprire Istanbul, Reporter e Torno Giovedì. Il suo ultimo romanzo, Quando le chitarre facevano l’amore (2015; Premio Liberi di Scrivere Award), è stato pubblicato da Edizioni Spartaco. È docente di scrittura narrativa di Corsi Corsari. Nel 2015, insieme a Tommy Graziani, ha fondato IbnBattuta.viaggi, un contenitore culturale di esperienze umane che promuove workshop di scrittura, reportage e fotografia in giro per il mondo. Collabora con Il Fatto Quotidiano.

 

UZBEKISTAN ieri e oggi tour Partenza: Partenza 01/07

Destinazioni Terra Ferma

Destinazione Partenza Durata Prezzo Dispo
UZBEKISTAN ieri e oggi 01/07/17 - 1.990 € Alta
Destinazione Partenza Durata Prezzo Dispo
selam ERITREA 26/05/17 10 1.860 € Alta
Destinazione Partenza Durata Prezzo Dispo
Valle Omo 27/10/17 11 2.150 € Alta
Destinazione Partenza Durata Prezzo Dispo
UGANDA 26/12/17 13 3.610 € Alta
Destinazione Partenza Durata Prezzo Dispo
ORISSA india dal 26/12 al 7/1 - 2.600 € Alta
Destinazione Partenza Durata Prezzo Dispo
MAROCCO Atlantico dal 23/9 al 3/10 11 1.160 € Alta
MAROCCO colori della storia dal 28/10 al 3/11 - 490 € Alta
Destinazione Partenza Durata Prezzo Dispo
MARSIGLIA Casino Totale 22/04/17 - 150 € Alta
un treno per NIZZA 09/06/17 - 100 € Alta
Destinazione Partenza Durata Prezzo Dispo
festa Likumbi ZAMBIA 17/08/17 - 2.890 € Alta
Destinazione Partenza Durata Prezzo Dispo
Giava e Sulawesi INDONESIA 04/08/17 - 2.990 € Alta
Destinazione Partenza Durata Prezzo Dispo
IRAN profumo antico dal 1 al 14 ottobre - 2.390 € Alta
Destinazione Partenza Durata Prezzo Dispo
EGITTO lungo il Nilo 18/03/18 - 900 € Alta

Esplora, Viaggia e Naviga con Noi